Servizi

Nella società contemporanea non è abbastanza centrale l’importanza del prendersi cura di se stessi. Prendersi cura di sé, ci fa capire che siamo una persona importante e che abbiamo delle necessità uniche; dobbiamo imparare solo a riconoscerle, rispettarle e a darne il giusto valore.

Sono tante le nostre debolezze, i richiami verso piaceri e vizi che danneggiano il nostro fisico. Spesso ci sono cose che sembrano piacevoli per la mente ma danneggiano il nostro corpo.

Leggi la mia biografia per conoscermi e scegliermi.

 

  • Nella prima visita dietologica avviene l’inquadramento del paziente attraverso
    – anamnesi famigliare,
    – anamnesi patologica remota
    – anamnesi patologica prossima
    – valutazione medica ed esami ematochimici
  • Valutazione dei fabbisogni nutritivi ed energetici e dello stato di nutrizione
  • Valutazione della composizione corporea e del metabolismo energetico mediante misure antropometriche (peso, altezza e circonferenze) e mediante bioimpedenziometria  (AKERN BIA 101)
  • Programmi alimentari personalizzati ed educazione alimentare in caso di patologie e disfunzionalità: malnutrizione, sovrappeso, obesità, diabete mellito, cardiopatie, dislipidemie, sindromi da carenza vitaminica e minerale, allergie o intolleranze alimentari,  ipertensione arteriosa, osteoporosi,  insufficienza renale, apnee notturne, patologie gastrointestinali (colon irritabile, intolleranza a glutine e lattosio), malattie neurodegenerative (Parkinson e ritardi mentali)
  • Programmi alimentari personalizzati in patologie tumorali (tumori  del  tratto gastroenterico, tumore alla mammella)
    Programmi alimentari personalizzati ed educazione alimentare in condizioni di vita particolari: ritmi di lavoro stressanti, gravidanza, allattamento, menopausa, terza età, attività sportiva, o in soggetti che seguono regimi alimentari vegetariani, vegani
  • Riabilitazione nutrizionale nei disturbi del comportamento alimentare

 

  • ll percorso nutrizionale inizia con un primo incontro, durante il quale, attraverso alcune domande, verranno prese informazioni utili per una anamnesi personale fisiologica e patologica che mi permetterà di inquadrare determinate patologie di cui dovrò tenere conto nella stesura del piano alimentare. Verranno presi in considerazione esami ematici. Inoltre saranno utili informazioni sull’attività fisica, con che cadenza settimanale e a che livello per poterne tenere conto nell’organizzare la vostra alimentazione o eventualmente integrazione sportiva.

 

  • Nella seconda parte si raccoglieranno i dati relativi alle vostre abitudini alimentari e ai vostri gusti o preferenze. Vi chiederò come organizzate la vostra giornata da un punto di vista nutrizionale per capire quanto tempo dedicate ad ogni pasto e adattare il piano nutrizionale alle vostre esigenze.

 

  • Nella terza ed ultima parte della visita si rileveranno i diversi parametri antropometrici individuali. Misurerò l’altezza, il peso, le circonferenze, sarà possibile anche effettuare la bioimpedenziometria, una macchina, del tutto indolore, che serve per valutare la percentuale di massa grassa e di massa magra.
  • Attraverso i dati antropometrici sarà possibile calcolare i fabbisogni nutritivi ed energetici necessari per la stesura di un piano alimentare personalizzato.

 

  • A quali pazienti è rivolto il mio aiuto? Mi occupo di Programmi alimentari personalizzati ed educazione alimentare in caso di malnutrizione, sovrappeso, obesità,anoressia, bulimia,  diabete mellito, cardiopatie, dislipidemie, sindromi da carenza vitaminica e minerale, allergie o intolleranze alimentari,  ipertensione arteriosa, osteoporosi,  insufficienza renale, apnee notturne, patologie gastrointestinali (colon irritabile, intolleranza a glutine e lattosio), malattie neurodegenerative (Parkinson e ritardi mentali) in patologie tumorali (tumori  del  tratto gastroenterico, tumore alla mammella) Programmi alimentari personalizzati ed educazione alimentare in condizioni di vita particolari: ritmi di lavoro stressanti, gravidanza, allattamento, menopausa, terza età, attività sportiva, o in soggetti che seguono regimi alimentari vegetariani, vegani.
    Poco dopo il nostro primo incontro, tendenzialmente ad una distanza di 2-5 giorni, verrà inviato via mail vostro piano alimentare personalizzatovia email.

Dottoressa Vanessa La Vela

Dietologa

Sei interessato a quello che faccio?

Chiama al 3470938104 – scrivi a vanessalavela@gmail.com

Un Nutrizionista per tutti gli stadi della VITA…

Gravidanza

Menopausa

Anziano fragile

Contattami compilando il form in basso

Apri chat
Hai bisogno di aiuto?
Ciao 👋
Come posso esserti di aiuto?
Powered by